CONVERSAZIONE CON UNA PIETRA

Un lavoro fotografico che indaga nelle pieghe della pelle e della pietra.
Un dialogo serrato e ambiguo tra corpo e territorio, nelle ferite polverose e nelle valli morbide.Promontori da scalare, corpi da conquistare, dialoghi da scoprire.Sette immagini, di cui tre polaroid transfer a colori, sono montate nel formato dell'x-book e sono completate da un poster sul retro, per un rapporto non banale tra recto e verso, corpo e territorio, colore e bianco e nero.

Il lavoro è presentato stampato digitalmente a colori su carta usomano.